Articolo V / 2018

Fino al 10 giugno a Rovato Comune, associazioni, scuole e casa di riposo organizzano la “Festa dei Nonni”. L’Istat ha recentemente detto che l’Italia è il secondo Paese più “vecchio” al mondo, dopo il Giappone, con 169 anziani ogni 100 giovani. Rovato non fa eccezione, anzi. Allo Stato – dal governo centrale alle Regioni, fino al Comune – è giusto chiedere sempre più servizi e sostegno nei confronti di una popolazione dalle esigenze così specifiche. Alle associazioni – e sono tante a Rovato – il compito di sostenere e contribuire nell’assistenza. A tutte e tutti noi l’impegno di aggiungere il fondamentale lato umano. Un anziano non è un peso, ma una straordinaria risorsa: di esperienza, di vita, di relazioni. È un dovere di oggi, non solo un auspicio per domani, che ogni cittadino metta impegno, tempo e affetto verso i propri cari più anziani e, più in generale, verso nonne e nonni di Rovato. Ne va del presente e del futuro della comunità. Buona festa a tutti i nostri anziani, in questi giorni speciali, e per tutto l’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *