Articolo VIII/2018

Siamo alla vigilia dell’inizio dei lavori per il famigerato ponte pedonale sugli Spalti Don Minzoni. Ci auguriamo che, come abbiamo già detto più volte, possa diventare un aiuto concreto al commercio rovatese, ai residenti del centro storico e più in generale un volano per riscoprire le bellezze della nostra cittadina, che vanno valorizzate e sostenute nel tempo. Senza un’adeguata politica e programmazione alle spalle, il rischio è che il ponte possa diventare una…cattedrale nel deserto, l’unione di due parcheggi. Non deve essere così e, per quanto ci compete, vigileremo e lavoreremo in tal senso.  Questa fa l’opposizione: lavora, talvolta collabora, ma soprattutto vigila sulla maggioranza. Così funziona in democrazia, così prevede la nostra Costituzione. Per questo dobbiamo stigmatizzare il comportamento di chi, nella maggioranza, ha utilizzato (non si sa quanto…volontariamente o meno, ma la gravità rimane) gesti e “saluti” finiti fortunatamente nello sgabuzzino della storia.

 In Consiglio comunale si rappresenta tutta la comunità e i suoi valori fondanti. Che qualcuno se lo ricordi e si faccia un esame di coscienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *