Archivi tag: Consigliere Comunale Luciana Buffoli

I / 2020

Siamo ormai gli ultimi appuntamenti di questo filo diretto tra Rovato Civica e donne e uomini della nostra comunità, viste le elezioni comunali alle porte (probabilmente maggio). Ritengo che sia nostro diritto, e dovere, concentrarci sulle idee per il presente e il futuro di Rovato, partendo quindi dai programmi delle varie forze politiche. Aldilà dei…copia e incolla, con pezzi di propaganda presi qui e là, invito tutti ad approfondire le proposte che nelle prossime settimane, anche se timidamente, le varie forze politiche e civiche metteranno in campo, e poi a confrontarli con la credibilità delle persone che dovrebbero portarle avanti. In particolare, concentriamoci su quanto si intende fare per i giovani. Su questo Rovato ha ancora molto da fare, dalla mancanza di un CAG (Centro di aggregazione giovanile) e di politiche costanti e “robuste” per aiutare nell’orientamento alla scuola e poi anche a districarsi nel mondo del lavoro. Insomma, di cose da fare, a Rovato, ce n’è. Anche le priorità che la politica si dà sono scelte, che delineano chi siamo e dove vogliamo andare. Assieme.

XII/2019

Un Natale…mezzo pieno. Come il bicchiere, che lo puoi guardare in due modi: mezzo vuoto o, appunto, mezzo pieno. Ai rovatesi auguro un Natale e un 2020 di bicchieri mezzi pieni. Ci vuole coraggio, infatti, a guardare le cose con speranza e voglia di fare meglio. Facile lasciarsi andare, e a volte i motivi possono non mancare. Ecco, io mi auguro che i rovatesi vedano presente e futuro in maniera positiva e propositiva. Che l’anno nuovo porti buone cose a tutti, e che tutti vadano alla caccia di buone cose. Con passione, voglia di fare e stare bene, assieme. Siamo di fatto già in campagna elettorale e a Rovato spuntano, dopo anni di latitanza, i simboli di tanti partiti, molti dei quali a Rovato fino a ieri non esistevano e che ora invece vengono a raccontarci/vi che saranno loro quelli giusti, magari urlando un bel “Rovato ai rovatesi”, che sembra funzionare bene, in questi tempi complessi che viviamo. Ecco, non facciamoci ingannare. Slogan e campagne elettorali passano. Problemi e opportunità restano. Mi auguro che il 2020 porti nella nostra cittadina una bella ventata di impegno civico, di passione, di competenze, di visione del futuro. Di solidarietà. Perché senza siamo tutti più soli, ricattabili. Un po’ più tristi. Come un bicchiere mezzo pieno che si guarda allo specchio e vede solo la metà vuota. BUON ANNO ROVATO!

XI/2019

La consegna dei Leoni d’Oro del 4 novembre 2019 ha visto premiare tre uomini e una donna, ritenuti meritevoli per il ruolo svolto all’interno delle associazioni e del tessuto sociale di Rovato. Il regolamento comunale dei Leoni d’Oro prevede che il riconoscimento vada a una persona singola e non alle associazioni in quanto tale. Idealmente, però, i Leoni d’Oro vanno a tutti i rovatesi – e sono davvero molti – impegnati nel volontariato e a favore del prossimo e del più debole. Sono davvero tanti, ma le esigenze sono così in crescita che non bastano mai. L’appello è quindi quello ad aumentare il nostro impegno, soprattutto per quanto riguarda i giovani, solitamente meno numerosi nelle associazioni del territorio. Liberi Libri è al riguardo una piacevole eccezione, visto che nasce ed è costituita da giovani. Aldilà degli aspetti legali e di regolamenti delle ormai famigerate “colonne rosse” (il colore internazionale della campagna contro la violenza sulle donne), dal Comune è mancata la volontà di risolvere una vicenda che si sarebbe tranquillamente potuta superare con un minimo di elasticità e disponibilità. Volere è potere, si diceva una volta. In questo caso, non si è…voluto. Chiudo con un augurio a tutti i rovatesi, verso Santa Lucia e – più in là – le festività natalizie e di fine anno.